Gattuso a Milan Tv: “Castillejo? Oggi la partita l’hanno cambiata lui e Laxalt”

Gattuso a Milan Tv: “Castillejo? Oggi la partita l’hanno cambiata lui e Laxalt”

Le parole del tecnico a Milan Tv

di Redazione Il Milanista

Gennaro Gattuso ha parlato a Milan Tv: “Giocare con due linee non mi piace tanto, già Castillejo dà un’alternativa diversa. Oggi la partita l’ha cambiata lui e Laxalt. Castillejo è entrato con una rabbia agonistica che non ho mai visto in allenamento, mi sembrava apatico. È quello che avevo visto quando lo abbiamo scelto. Quando vuole riconquistare palla lo fa con grande veemenza. Ora, visto che abbiamo una squadra molto valida tecnicamente ma ancora non ci siamo sulla battaglia, voglio vedere quando soffriremo meno gli avversari. Abbiamo dominato la partita, ma per quaranta minuti la difesa si è mossa perfettamente. Quando ci alziamo però iniziamo a prendere le distanze. Abbiamo speso tanto in questi quaranta giorni, questa squadra più avanti potrà avere migliore brillantezza”

BIGLIA –  “Sembra poi che Lucas è mio figlio. Ma ci sono giocatori con caratteristiche precise. Quando dico che è insostituibile lo dico fortemente. Già è un lavoro stressante, non posso ascoltare tutti i giorni quello che mi dicono e mi contestano. Devo lavorare e credere in quello che faccio. Quando vedrò i ragazzi che non credono in quello che dico posso andare a casa. Prima dicevano che ero solo cuore e grinta, ora voglio palleggiare e dicono che mi sono montato la testa. Il calcio è cambiato, prima c’erano pochi giornalisti a seguire la squadra ora ci sono tanti siti, sono più di cento, i ragazzi li leggono. Non posso cambiare il mondo, vado avanti per la mia strada”

MODULO  –  “Alla fine l’ho cambiato ma penso che in questo momento mi sembra assurdo alla seconda giornata parlare già di dentro o fuori. Va bene così però. La società mi ha dato una buona rosa, sono contento per chi è arrivato e per chi è rimasto. Non basta avere buoni giocatori, serve avere ragazzi che si rispettano  e che hanno voglia. I ragazzi danno tanto e si aspettano. A livello tecnico e tattico sapevamo che erano giocatori da aspettare, mi sorprendono per come si trovano insieme”.

Intanto, ecco le pagelle di Milan-Roma > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy