Gandini: “Passaggio mancato al Milan? È stata una estate complessa. Gazidis? Spetterà a lui riportare il club in alto”

Gandini: “Passaggio mancato al Milan? È stata una estate complessa. Gazidis? Spetterà a lui riportare il club in alto”

Le parole del dirigente italiano a Sky Sport 24

di Redazione Il Milanista

Umberto Gandini ha parlato a Sky Sport 24: “Passaggio mancato al Milan? È stata una estate complessa. La scelta di Gazidis di accettare il Milan ci ha portato ad avere una serie di consultazioni. I rapporti tra noi sono ottimi da anni, così come con la proprietà ed il fondo Elliott. Abbiamo però convenuto come, ad oggi, non ci siano le condizioni per un mio rientro. Rimango libero sul mercato, mentre Gazidis prenderà in mano il Milan dal 1 dicembre. Spetterà a lui riportare il club in alto”.

DERBY –  “Si dice che senza le squadre di Milano, la Serie A perda spessore. Ora con il rientro di Inter e Milan porta interesse. Pesa anche per la classifica, i nerazzurri sono in carreggiata mentre i rossoneri giocano bene e con una gara da recuperare. Vedremo una gran bella partita. Facile dire che l’Inter è favorita, ma credo che Spalletti abbia un piccolo vantaggio”.

FUTURO –  “Mi sento libero di scegliere cosa fare, una caratteristica che non ho mai avuto negli ultimi 25 anni. Posso valutare con serenità le opportunità che, spero, possano arrivare. Vediamo come proseguiremo. Ci sono posti liberi tra Federazione e Lega”.

Intanto, Andrè Silva non dirada le nubi sul suo futuro: “Sul ritorno al Milan…” > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy