Fonseca: “Cutrone? Sicuramente è il giovane più forte e interessante che ha il calcio italiano”

Fonseca: “Cutrone? Sicuramente è il giovane più forte e interessante che ha il calcio italiano”

Le parole dell’ex giocatore a Milan Tv

di Redazione Il Milanista

Daniel Fonseca ha parlato a Milan Tv: “Ero arrivato da due mesi in Italia e giocavamo con il Cagliari contro il Milan alla quarta giornata di campionato. Mi sono trovato contro Baresi, Maldini, van Basten e Gullit. Io avevo 20 anni e li vedevo come giganti non solo fisicamente ma anche come qualità. Non abbiamo superato praticamente la metà campo, perchè quel Milan ha segnato un’epoca. Milan attuale? Mister Gattuso sta provando a ritrovare un po’ di meccanismi, una squadra con indentità. E’ arrivato un giocatore molto importante come Higuain e poi ci sono giocatori come Cutrone, che è una furia. Sicuramente è il giovane più forte e interessante che ha il calcio italiano come oggi, per la sua determinazione e la sua capacità di fare gol e di non mollare mai. Laxalt? E’ un giocatore interessante, che sa coprire tanti ruoli e che ha fatto un bel mondiale. Se si guarda la rosa del Milan, è molto interessante. Staremo a vedere cosa viene fuori. Maldini? E’ un esempio in tutto. Per me è stato tra i difensori più forti visti in Italia insieme a Baresi, Vierchowod e Ciro Ferrara. La sua presenza servirà da stimolo ai giovani. Per il bene del calcio italiano mi auguro che possa fare il meglio possibile in Europa, così come tutte le squadre italiane. Mi auguro che i rossoneri tornino protagonisti”.

Intanto, il Milan ha l’asso nella manica per Paquetà: battute Barcellona e PSG? > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy