Fabbricini: “Entro il 20 maggio avremo il CT, non escludiamo nessuno”

Fabbricini: “Entro il 20 maggio avremo il CT, non escludiamo nessuno”

Il punto del commissario della FIGC

di Redazione Il Milanista

MILANO – il commissario della FIGC Roberto Fabbricini, ha così parlato del futuro della Nazionale ai microfoni di RMC SPORT.

Su Di Biagio: “Ha lavorato da vero professionista anteponendo gli interessi dei calciatori ai suoi, ha dato serenità al gruppo e gliene sono grato come gli ho detto stanotte sull’aereo. I risultati sono alterni ma aveva tra le mani una squadra giovane. E’ e rimane una risorsa per la federazione, sarà importante averlo con noi con qualsiasi ruolo”.

Sul futuro ct: “Non capisco molto di calcio ma credo serva una persona con una grande forza e che abbia voglia di fare per la Nazionale, che metta davanti a tutto il gruppo. Non escludiamo nessuno. Poi c’è una questione economica a cui tenere conto non solo per una questione di bilancio ma anche etica. Venti maggio data giusta? Speriamo di sì, forse anche qualcosa prima”.

Su Buffon: “Non so cosa ha deciso, è una figura emblematica, e in qualche modo lo ritroveremo in campo con la maglia azzurra ma poi dipende anche dalle sue scelte a livello di club”.

Sul saluto di ieri sera ad Astori: “E’ stato molto toccante, rispetto ai nostri raccoglimenti che spesso vengono interrotti in maniera brutale, ieri è stato un lungo minuto di applausi”.

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy