Europa League: tutto sui nostri avversari

Europa League: tutto sui nostri avversari

Olympiacos, Real Betis e F91 Dudelange nel mirino rossonero

di Redazione Il Milanista

Olympiacos, Real Betis e F91 Dudelange: sono questi gli avversari del Milan nel Gruppo F dei gironi di Europa League 2018/2019. A Montecarlo si è svolto il sorteggio per la prima vera fase della competizione, che i rossoneri giocheranno per il secondo anno consecutivo. Sei match, tre a San Siro (alle 18.55) e tre in trasferta (alle 21.00), dal 20 settembre al 13 dicembre per inseguire la qualificazione. Andiamo a conoscere meglio i nostri prossimi sfidanti:

OLYMPIACOS
La formazione greca, allenata da Pedro Martins, nella scorsa stagione ha partecipato alla Champions League. Inserita nel gruppo D (lo stesso della Juve) è finita al quarto e ultimo posto, ottenendo solo un punto, senza la possibilità di raggiungere né gli Ottavi né la fase a eliminazione diretta di Europa League. In campionato si era piazzata terza, distante da AEK e PAOK, mentre il 2018/19 è cominciato bene grazie alla vittoria 1-0, gol di Christodoulopoulos, contro il Levadiakos nella prima partita della Super League.

REAL BETIS
La formazione andalusa, allenata da Quique Setién, ha fatto un grande passo in avanti nel recente passato: dalla 15° posizione del 2016/17 alla del 2017/18 (60 punti), utile per sbarcare proprio in Europa. La nuova Liga, però, non è iniziata nel migliore dei modi: prima il pesante ko casalingo 0-3 contro il Levante al debutto, poi lo 0-0 ad Alaves; in attesa di affrontare il Siviglia all’Estadio Benito Villamarín. Curiosità: il Diavolo ha affrontato il Real Betis in amichevole nell’agosto 2017 (1-2 allo stadio Massimino di Catania).

F91 DUDELANGE
La formazione lussemburghese, allenata da Dino Toppmöller, partecipa per la prima volta nella sua storia a una fase finale nelle competizioni europee. In estate è partita dalle qualificazioni in Champions, eliminata dal MOL Vidi, e in Europa League ha superato il Drita e soprattutto il CFR Cluj nei playoff. Ha vinto gli ultimi tre
campionati di fila, però nell’attuale National Division – dopo tre incontri – occupa momentaneamente la coda della classifica a causa dei passi falsi contro Differdange (0-2) e Mondorf (1-4).

Fonte: acmilan.com

Intanto, Higuain-Cutrone mossa vincente: sarà coppia fissa o 4-3-3? > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy