ESCLUSIVA – Ballotta: “Donnarumma e Strakosha giovani e fortunati. Lazio-Milan? Entrambe in corsa, ma la Lazio è avanti”

ESCLUSIVA – Ballotta: “Donnarumma e Strakosha giovani e fortunati. Lazio-Milan? Entrambe in corsa, ma la Lazio è avanti”

Le parole dell’ex portiere della Lazio

di Redazione Il Milanista

Di Giovanni Manco

MILANO – In vista di Lazio-Milan, abbiamo intervistato in esclusiva l’ex portiere biancoceleste Marco Ballotta.

Su Lazio-Milan: “Sarà una partita di vitale importanza per entrambe le squadre. Una gara d’alta classifica che farà da spartiacque. Il Milan è molto rimaneggiato ma resta di buon livello. Tuttavia la Lazio se vuole fare il salto di qualità è chiamata a vincere, gli scontri diretti sono il tallone d’Achille di questa squadra”.

Su Donnarumma e Strakosha: “Sono due portieri molto fortunati perché molto giovani. Strakosha forse è un po’ più continuo, ma hanno entrambi qualche difetto da limare. Hanno fatto vedere grandi cose, se limitano alcuni errori possono diventare dei grandi portieri”.

Su Gattuso e Inzaghi: “Da Inzaghi, come detto, non mi aspettavo tutto questo. Ha dimostrato di essere un grande allenatore, è partito in sordina ma si sta lentamente riconfermando sui livelli dello scorso anno. Gattuso ha dimostrato carattere e sta facendo bene, sta dimostrando nonostante tante critiche di poter superare i momenti difficili con discreta tranquillità”.

Sulla corsa al quarto posto: “Al momento dico che Lazio è favorita perché lo sta dimostrando. Ha più continuità nei risultati rispetto alle altre. Se crescerà anche negli scontri diretti potrà avere la meglio perché al momento sta dimostrando di essere superiore”.

Ma intanto, cessioni in vista: CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy