ESCLUSIVA – Jacobelli: “Godin al Milan non mi stupirebbe. Su Fabregas e Ibra…”

ESCLUSIVA – Jacobelli: “Godin al Milan non mi stupirebbe. Su Fabregas e Ibra…”

Le dichiarazioni, in esclusiva ai microfoni de ilMilanista.it, del giornalista e direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli.

di Redazione Il Milanista

Intervista esclusiva a Xavier Jacobelli

Xavier Jacobelli, direttore di Tuttosport.
Xavier Jacobelli, direttore di Tuttosport.

MILANO – In esclusiva ai microfoni de ilMilanista.it, ha parlato giornalista e direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli, soffermando su alcuni temi legati all’attuale periodo del Milan.

1 – Come ha visto il Milan affrontare la grande emergenza infortuni?
Ho visto il Milan molto bene contro la Lazio, anche perché l’emergenza infortuni è diventata veramente preoccupante. Nonostante questo, il Milan ha fornito una prova di orgoglio e di determinazione, a conferma del carattere, della grinta e del temperamento che Gattuso ha trasmesso alla squadra. Per ora i rossoneri sono in linea con l’obiettivo stagionale.

2 – Come ha visto il Milan affrontare la grande emergenza infortuni?
Molti giocatori stranieri hanno bisogno di tempo per ambientarsi, non solo dal punto di vista ambientale, ma anche tecnico. Schemi nuovi, allenatore nuovo, lingua nuova; il valore di Bakayoko è noto, sta vivendo con entusiasmo questa avventura.

3 – Fabregas  e Ibrahimovic al Milan: affari possibili e utili per il Milan?
L’esigenza del Milan è quella di rinforzare l’organico. Fabregas? Molto dipenderà dalle richieste d’ingaggio, stesso discorso vale per Ibrahimovic. Lo svedese non ne fa un discorso di denaro; sarebbe un rinforzo importante per l’attacco del Milan, perché è impensabile che si possa reggere una stagione del genere con due attaccanti giocando con due punte. Ibra deve capire che non avrebbe la titolarità fissa.

4 – Si è parlato anche di Diego Godin: affare fattibile?
Sul mercato mai dire mai. Godin al Milan dipende da tante cose, sia dalla volontà del calciatore che da quella dell’Atletico. Non mi stupirebbe se questa operazione andasse in porto, vista l’emergenza in difesa.

5 – Definitivamente tramontate le piste Rugani e Benatia?
Bisognerà capire al 29 dicembre quali saranno le scelte della Juve. A quanto ci risulta, sia Rugani che Benatia rientrano nei piani bianconeri per il 2019. Prima di procedere ad un’eventuale cessione, comunque, la Juve dovrebbe assicurarsi un’alternativa altrettanto valida. Intanto, colpo stellare a gennaio: capolavoro Milan! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy