Corsa Champions: il calendario fino a Pasqua delle squadre in lotta

Corsa Champions: il calendario fino a Pasqua delle squadre in lotta

Roma, Lazio, Inter e Milan sono pronte al rush finale per la qualificazione alla prossima Coppa dei Campioni. Chi la spuntera?

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan è tornato. E se ne stanno accorgendo più o meno tutti. I rossoneri, dopo una prima parte di stagione assolutamente negativa, hanno recuperato gioco, convinzione e risultati, riportandosi nelle zone altissime della classifica, in quei posti che spettano di diritto – e di dovere –  al club delle 7 Champions League. Una corsa caratterizzata dalla grinta, non solo nel senso letterale del termine, del suo nuovo mister, Rino Gattuso, il quale, ora, mette pressione alle concorrenti più accreditate, solo qualche mese fa, per la qualificazione alla competizione europea più ambita e più affascinante.

 

ROMA – 56 punti

 

Corsa Champions: la Roma si prepara alle sfide contro Crotone e Bologna
Corsa Champions: la Roma si prepara alle sfide contro Crotone e Bologna

 

La squadra di Di Francesco è in netta ripresa: dopo la sconfitta in casa subita proprio contro il Milan, sono arrivate due vittorie dall’alto valore, prima quella in casa del Napoli, poi quella dell’Olimpico contro il Torino; con 56 punti, e un entusiasmo cittadino e societario che potrebbe crescere con la qualificazione ai quarti di Champions League, i giallorossi sono i favoriti per la conquista del terzo posto. Rosa completa, il miglior portiere del mondo, Dzeko che di certo non ha dimenticato come si fa goal, due sfide alla portata: Crotone e Bologna in trasferta. La lupa scapperà.

 

LAZIO – 53 punti

 

Corsa Champions: sulla strada della Lazio di Milinkovic, Bologna e Benevento
Corsa Champions: sulla strada della Lazio di Milinkovic, Bologna e Benevento

 

Distante tre lunghezze dall’altra squadra della Capitale, la Lazio di Inzaghi crede ancora, fermamente, nella qualificazione. Un’ottima stagione quella biancoceleste, costellata da diversi picchi e da pochi bassi, che ne hanno fatto una delle squadre più ammirate del panorama calcistico italiano. 53 punti, qualche recriminazione di troppo negli ultimi tempi, ma col capocannoniere del campionato davanti e quella meraviglia di Milinkovic-Savic in mezzo tutto sembra possibile; anche perchè, il calendario fino a Pasqua aiuta la Lazio: due sfide all’Olimpico, contro Bologna e Benevento. 6 punti facili?

 

INTER – 52 punti (una gara in meno)

 

Corsa Champions: l'Inter andrà a Genova contro la Samp e in casa contro il Verona
Corsa Champions: l’Inter andrà a Genova contro la Samp e in casa contro il Verona

 

L’inizio stratosferico dell’Inter: ne parlavano tutti, lo ricordiamo tutti. Il problema, per i nerazzurri, è che quello resta solo un ricordo. Si parlava di scudetto, ora si rischia anche la Champions. La squadra di Spalletti, reduce dal pareggio a reti bianche con il Napoli, ha un punto e una partita in meno rispetto alla Lazio, ma prima l’insidiosissima trasferta a Genova contro la Sampdoria, poi la sfida a San Siro contro il traballante Hellas Verona potrebbero far perdere a Icardi e compagni le poche certezze rimastegli. E, a detta del mister, non hanno più neanche qualità. Sarà la sfavorita nella lotta Champions? Vedremo.

 

MILAN – 47 punti (una gara in meno)

In attesa di capire quando sarà recuperato il derby  – il quale si appresta ad essere arbitro della lotta Champions – la squadra di Gattuso dovrà prima affrontare il Chievo a San Siro, poi la Juventus a Torino. Questo mese, e lo si sapeva, dirà molto sulle ambizioni dei rossoneri. Noi siamo fiduciosi: altrimenti, che tifosi saremmo?

 

Ti potrebbe anche interessare:

Bonucci rischia la Juventus

Social- I complimenti dei giocatori del Milan ad André Silva 

André Gomes: il Barcellona fissa il prezzo

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy