Carli: “Barella? Ora sarà durissima per tutti portarlo via dal Cagliari”

Carli: “Barella? Ora sarà durissima per tutti portarlo via dal Cagliari”

Le parole del ds al Corriere dello Sport

di Redazione Il Milanista

Marcello Carli ha parlato al Corriere dello Sport.


Ecco le dichiarazioni del direttore sportivo del Cagliari: “Mi è sfuggito Barella all’Empoli? Barella dalla Sardegna non lo avrebbe mai portato via nessuno. E ora sarà durissima per tutti portarlo via da Giulini. Ha qualità importanti, al momento utilizzabili su tutta la mediana. Qualità, intensità, umiltà, voglia, spensieratezza: tutto questo insieme fa il talento. Ma deve continuare a crescere perché chi smette di crescere è finito. Ha 10 anni di Nazionale davanti. Chi me lo ha chiesto? Nessuno. Non siamo pronti a vederci senza Barella, il presidente più di me. Ci hanno pensato e ci stanno pensando in tanti, sicuro. E la scorsa estate di fronte a offerte importanti Giulini non si è nemmeno seduto. Offerte? Anche all’estero. Squadre non me le chieda. Questo per dire che noi vogliamo tenerlo. Poi le dico che non se riusciremo a tenerlo, sarebbe da presuntuosi affermarle. Ma dire vogliamo tenerlo fa capire l’atteggiamento mentale di un club. Come Nainggolan? Il paragone può starci: ha il dinamismo di Radja, ma non ha il suo tiro, però può fare tutti i ruoli di centrocampo, Nainggolan il meglio lo ha dato da “uno” dietro la punta”.

Intanto, Caldara out tre mesi: tutti i nomi di Leo per sostituirlo > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy