Bressan: “Gattuso sa benissimo che la sua squadra deve migliorare la fase offensiva”

Bressan: “Gattuso sa benissimo che la sua squadra deve migliorare la fase offensiva”

Le parole dell’ex rossonero a RMC Sport

di Redazione Il Milanista

Mauro Bressan ha parlato a RMC Sport.

Ecco le sue parole: “Parlare di miracolo mi sembra esagerato, però Rino ci ha messo del suo. Ha grandi meriti, merita molti elogi. Nelle ultime partite c’è stato un calo, ma non credo sia colpa di Gattuso. Paquetà è in calo, Suso non è il vero Suso, Piatek era troppo solo nel derby. Gattuso sa benissimo che la sua squadra deve migliorare la fase offensiva. Credo che il Milan stia soffrendo di un momento di appannamento fisico. E’ difficile capire come mai il Milan è entrato in campo così. I rossoneri hanno avuto una settimana per preparare il derby, mentre l’Inter arrivava dall’eliminazione dall’Europa. Probabilmente, il Milan, inconsciamente, non è arrivato al meglio dal punto di vista mentale al match. Il Milan sta rincorrendo da diversi mesi, ha fatto un grande sforzo. L’obiettivo dei rossoneri è sempre entrare nelle prime 4 ed è ancora lì a portata di mano. Suso è colui che deve far fare il salto di qualità al Milan, ha sofferto l’infortunio, ma già nel secondo tempo del derby ho visto qualcosa di positivo. “E’ brutto da vedere, lo avranno pensato anche loro quando si sono rivisti. Sono cose che nello spogliatoio capitano tutte le domeniche, durante le partite c’è tanto nervosismo. Biglia avrà detto cose giuste, ma ha capito anche lui che avrebbe dovuto dirgliele nello spogliatoio e non davanti a tutti. Kessie non ha fatto una bella figura. Gattuso ci tiene molto a queste cose, gli credo quando dice che gli ha fatto più male questa lite che la sconfitta nel derby”.

Intanto, il Milan cambia: previste 5 cessioni > CLICCA QUI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy