Betis Siviglia e poi Juventus, i tre giorni decisivi per il Milan

Betis Siviglia e poi Juventus, i tre giorni decisivi per il Milan

L’analisi de La Stampa sul momento del Milan.

di Redazione Il Milanista

Milan, tre giorni decisivi

milan

MILANO – Saranno due match decisivi, due sfide decisive, 6 punti da raccogliere, due partite da vincere.

Il Milan si prepara a tre giorni di fuoco. Prima, questa sera, il Betis Siviglia in Europa League; poi la Juventus, nel big match di domenica sera a San Siro, valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A. Come riportato da La Stampa, i rossoneri sono in piena emergenza: contro gli spagnoli, infatti, saranno assenti Higuain , Calabria e Bonaventura, ai quali si aggiunge lo squalificato Castillejo. Gattuso studia qualcosa di diverso per rendere la squadra più compatta: probabile la difesa a tre, con cinque centrocampisti e la coppia offensiva Suso-Cutrone. Intanto, dall’Inghilterra sono sicuri: primo colpaccio di Gazidis per il Milan > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy