Bergomi: “La Lazio è una società storica, merita rispetto”

Bergomi: “La Lazio è una società storica, merita rispetto”

Le parole di Bergomi sul caso Kessié-Bakayoko

di Redazione Il Milanista

MILANO – Beppe Bergomi, dagli studi televisivi di Sky Sport, ha voluto condannare il gesto di Bakayoko e Kessié al termine della partita contro la Lazio.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!

Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

IL SUO COMMENTO – “Kessie e Bakayoko? Non la ridurrei ad una cosa da poco. Come al solito, chi si comporta alla grande è Gattuso, che ha chiesto subito scusa. La società ha fatto bene nall’inizio, ma poi ha tentato di stigmatizzare la cosa sottostimando il fatto. Non ci sto.  Le maglie sono dei simboli, la Lazio poi è una società storica e va rispettata. Sappiamo tutti poi quello che ha passato Acerbi. Non voglio passare per moralista, odio queste cose, ma i simboli vanno rispettati. Musacchio, lo avete visto, non a caso ha subito preso i compagni per la maglia e li ha portati via, perché sapeva che stavano sbagliando”.

Intanto, l’UEFA dice no: salta il fenomeno scelto da Leo > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy