Bakayoko-Kessié, Crosetti: “Inaccettabile bassezza sportiva”

Bakayoko-Kessié, Crosetti: “Inaccettabile bassezza sportiva”

Le parole del giornalista

di Redazione Il Milanista

MILANO – Maurizio Crosetti, giornalista del quotidiano La Repubblica, si è espresso sul gesto di cui si sono resi protagonisti Bakayoko e Kessié al termine di Milan-Lazio.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!

Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

IL SUO COMMENTO – “E’ un calcio incattivito, irrispettoso, maleducato e isterico. Siamo messi male, e malissimo sta finendo questo campionato mai iniziato. La scena peggiore l’abbiamo vista sabato, con la maglietta di Acerbi esposta come uno scalpo alla tribù urlante: l’inaccettabile bassezza sportiva di Kessié e Bakayoko – almeno si è scusato – è stata addirittura difesa dal Milan”.

Intanto, l’UEFA dice no: salta il fenomeno scelto da Leo > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy