Ancelotti: “Maldini era il leader perfetto”

Ancelotti: “Maldini era il leader perfetto”

Le parole del tecnico

di Redazione Il Milanista

MILANO – L’ex allenatore del Milan, Carlo Ancelotti, è stato intervistato in esclusiva dai microfoni di DAZN.

L’attuale tecnico del Napoli ha parlato del suo ritorno in Italia e delle motivazioni che lo hanno spinto a rimettersi in gioco nel campionato italiano. Inoltre, Ancelotti ha speso alcune parole importanti nei confronti di Paolo Maldini.

SUL VAR – “Era ora che lo introducessero, ma devono svegliarsi perché non sempre lo utilizzano nel modo giusto”.

SUL RITORNO IN ITALIA – “Avevo tanta voglia di tornare a parlare in italiano dopo diverse esperienze all’estero, forse è una delle cose che maggiormente mi hanno spinto ad accettare il Napoli. Per discorsi di carattere psicologico-emozionale l’italiano è ideale”.

SU MALDINI – “Maldini era un leader distaccato rispetto agli altri, il leader perfetto. Quando un allenatore trova un capitano come Maldini, Ramos o Ronaldo, non dico che hai fatto tredici ma ci sei vicino”.

Intanto, dall’Inghilterra sono sicuri: primo colpaccio di Gazidis per il Milan > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy