Nazionale, Mancini: “Pazzesco ciò che è accaduto a Genova”

Nazionale, Mancini: “Pazzesco ciò che è accaduto a Genova”

Alla vigilia del match contro l’Ucraina, gli azzurri hanno fatto visita al luogo della tragedia che ha colpito Genova lo scorso agosto…

di Redazione Il Milanista

MILANO – La Nazionale domani sera scenderà in campo, a Genova, per un’amichevole contro l’Ucraina di Shevchenko. Una scelta non casuale quella di giocare nel capoluogo ligure, per manifestare solidarietà e vicinanza ad una città colpita da un’immane tragedia poco meno di due mesi fa. Gli azzurri, nella giornata odierna, hanno fatto visita al luogo in cui si trovava il ponte Morandi, e la Federazione ha preparato una maglia con la scritta “Azzurri con Genova nel cuore”.  Ai microfoni dell’Ansa, sono arrivate le dichiarazioni del CT Roberto Mancini.

MANCINI – “E’ davvero pazzesco quello che e’ successo. Ho vissuto a Genova 15 anni e molte volte sono passato su questo ponte. Vederlo in tv fa impressione, ma dal vero fa un effetto diverso, e’ ancora piu’ impressionante. Per me e’ stato un momento di fortissima emozione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy