Primavera, Simone: “Leo e Maldini mi proposero la panchina, poi…”

Primavera, Simone: “Leo e Maldini mi proposero la panchina, poi…”

Le dichiarazioni dell’ex rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Marco Simone, ex attaccante rossonero, era ad un passo dal diventare l’allenatore del Milan Primavera e ne ha parlato ai microfoni di gianlucadimarzio.com.

LE SUE PAROLE – “All’inizio avevo trovato l’accordo con Mirabelli per allenare la squadra B del Milan. Tutto fatto, due anni di contratto. Avevamo già organizzato il ritiro, le convocazioni dei calciatori, avevamo programmato tutto anche con Beretta e Lupi. Il cambio di società ha però modificato le carte in tavola. Mi chiamò Leonardo per dirmi che la squadra B non era più una priorità. Dopo l’esonero di Lupi come allenatore della Primavera sono stato richiamato in sede da Leonardo e Maldini che mi hanno proposto la panchina. Io accettai, poi scelsero Giunti. Ci può stare, il calcio è così. Io avrei allenato una squadra B, o la Primavera solo al Milan. Sarebbe stata una vera e propria scelta di cuore, credo che questo la nuova società non l’abbia capito fino in fondo”.

Intanto, Leo chiude sui social: ecco il nuovo Paquetà > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy