Veron: “Anche il Milan è finito in mani straniere”

Veron: “Anche il Milan è finito in mani straniere”

L’ex calciatore: “Da un giorno all’altro però non si fa la squadra, l’Inter ha bisogno di tempo, è un po’ da sistemare ma so che tornerà grande”

MILANO – Veron, ex calciatore di Lazio e Inter, ha parlato a Gianlucadimarzio.com: “Seguo molto l’Inter, costruita con il lavoro della famiglia Moratti che ha dato una grande impronta alla squadra. Ma purtroppo i cambiamenti nel calcio ci sono e Moratti ora non c’è più. A parte la Juventus, nel vostro calcio tutto è cambiato. Ad esempio il Milan, finito in mani straniere. Da un giorno all’altro però non si fa la squadra, l’Inter ha bisogno di tempo, è un po’ da sistemare ma so che tornerà grande. Sono cambiate le società, il calcio in sé, e in Italia siete rimasti in pianura. Direi che è rimasto piatto, in Argentina diciamo che è come la meseta. Adesso il calcio deve ritrovare se stesso, il fascino c’è ma è rimasto indietro rispetto agli altri campionati. In Argentina si lavora molto sui vivai e i giovani crescono bene, ad esempio, qui no”. Intanto Locatelli manda un messaggio all’ambiente…

LEGGI ANCHE MILAN SU BATSHUAYI

LEGGI ANCHE IDEA HERNANES

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL CLOSING

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy