Uva: “Questi stage sono una cosa nuova che porterà e avvicinerà giovani talenti “

Uva: “Questi stage sono una cosa nuova che porterà e avvicinerà giovani talenti “

Il dg della FIGC: “Penso sia un percorso molto intelligente che il ct Ventura ci ha proposto: noi abbiamo convinto le società, e siamo tutti felici “

MILANO – Michele Uva, dg della FIGC, ha parlato degli stage in Nazionale. Ecco le sue parole riportate da Ansa: “La concertazione con le squadre di A e B è fondamentale per costruire un progetto comune: gli stage sono già un bellissimo traguardo raggiunto con le Leghe, perché sono fuori dalle finestre Fifa, l’attività ufficiale è quella sancita dalla Fifa, ci sono delle finestre, sono ufficiali e non possiamo fare diversamente. Questi stage sono una cosa nuova che porterà e avvicinerà giovani talenti che non giocano nell’Under 21 o nella Nazionale A. Penso sia un percorso molto intelligente che il ct Ventura ci ha proposto: noi abbiamo convinto le società, e siamo tutti felici perché le stesse società hanno calciatori che indossano la maglia azzurra e quindi crescono sia di valore che di esperienza internazionale”. Intanto Antonini vuole allenare il Milan…

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUL CLOSING

LEGGI ANCHE LE ULTIME DI FORMAZIONE

LEGGI ANCHE LOCATELLI: “CHE BRIVIDI IL GOL A BUFFON”

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy