Tavecchio: “I giovani? Dovranno essere in grado di giocare con Messi e gli altri”

Tavecchio: “I giovani? Dovranno essere in grado di giocare con Messi e gli altri”

Il presidente della FIGC: “Per chi ha oltre il 10% delle quote societarie, ci sono delle regole e noi le faremo rispettare”

MILANO – Carlo Tavecchio ha parlato a margine del Forum Sport e Business del Sole 24 ore: “La Figc si è dotata di strumenti tecnici: qualsiasi investitore in Italia che fa operazioni alla luce del sole deve avere delle caratteristiche. Per chi ha oltre il 10% delle quote societarie, ci sono delle regole e noi le faremo rispettare. L’analisi del calcio italiano con il deficit conclamato andrà valutata in termini economici e strutturali, tutti gli investimenti che si stanno facendo tendono a recuperare questa situazione. Se aziende straniere vengono in Italia a investire con criteri sportivi e indirizzo industriale, a noi fa piacere. I giovani del Milan? Il loro impiego ha risvolti agonistici ma anche economici, perché costano molto meno. Ma dovranno essere in grado di giocare con Messi e gli altri”. Intanto Bonaventura lancia la carica…

LEGGI ANCHE REAL MADRID SU DONNARUMMA

LEGGI ANCHE ROMAGNOLI TENTATO DAL CHELSEA

LEGGI ANCHE NIANG: “MI SENTO UN LEADER”

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy