Tare a Premium: “La Lazio deve sempre giocare in Europa. Pasalic? Era nostro…”

Tare a Premium: “La Lazio deve sempre giocare in Europa. Pasalic? Era nostro…”

Il ds biancoceleste prende la parola poco prima di Lazio-Milan

MILANO – Poco prima della partita, Tare parla a Premium Sport: “Pasalic? Era quasi nostro quando abbiamo ceduto Hernanes tre anni fa. Poi è spuntato il Chelsea. Keita? Se il Milan lo vuole, vuol dire che sta facendo un grande campionato e ha un valore importante. A fine stagione faremo le valutazioni opportune. Lui si fa scivolare addosso tutte le polemiche, ha un carattere forte e non si fa condizionare. E’ tornato con il piglio giusto, ha grande voglia e spero che staserà tornerà a fare una grande partita.”

Spareggio europeo? Il Milan è una diretta concorrente, giochiamo in casa e dobbiamo cercare di vincere per la nostra classifica”

Obiettivi? Sono abituato a fare un passo alla volta. La Lazio deve sempre giocare in Europa, tutto il resto è fantasia. Se arriviamo a pensare a qualcosa di più non mi tiro indietro”

Biglia? Ufficializzeremo il rinnovo al momento opportuno. La sua volontà è chiara e con lui abbiamo fatto un grande passo per il futuro, speriamo che sarà il tassello più importante per questa squadra.”

Intanto ecco il valzer dei portieri in Europa…

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

CONTINUA LA TELENOVELA CACERES

CONTRO LA LAZIO CON IL FALSO NUEVE

SANCHEZ NEL MIRINO ROSSONERO

GATTUSO: “CHE FIGURACCIA COL BAYERN!”

IL BARCELLONA RIVUOLE DEULOFEU

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy