Squinzi si lamenta: “Ko per situazioni non sportive” e su Berardi: “Non andrà all’Inter”

Squinzi si lamenta: “Ko per situazioni non sportive” e su Berardi: “Non andrà all’Inter”

Il patron neroverde: “Non possiamo parlare di un verdetto in linea con quanto visto sul terreno di gioco”

MILANO – Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo, ha parlato a Tuttomercatoweb.com della sconfitta contro il Milan: “Un ko che fa meno male per via la mia fede calcistica? No, assolutamente. Anzi, mi fa più male degli altri perché è una sconfitta che non è arrivata per demeriti sportivi, maturata sul campo di gioco, bensì per dinamiche e situazioni differenti che non hanno nulla a che fare con lo sport. Non possiamo parlare di un verdetto in linea con quanto visto sul terreno di gioco”.

Le prestazioni? Assolutamente sì. La squadra c’è, come sempre. E Di Francesco si sta confermando il nostro valore aggiunto”.

Berardi all’Inter? No, assolutamente. Escludo una cessione futura del calciatore all’Inter. Aggiungo inoltre che è nostra intenzione trattenerlo anche durante la prossima estate”.

Europa League? Le prestazioni di Pellegrini meritano un applauso, ma abbiamo anche tanti altri giovani importanti. E penso soprattutto a Politano. Per quanto riguarda l’Europa, beh… noi vogliamo andare avanti”. Intanto la polemica non si placa...

LEGGI ANCHE LOCATELLI E IL SOGNO DI OGNI BAMBINO

LEGGI ANCHE SALVINI ATTACCA ABATE

LEGGI ANCHE PALETTA E ROMAGNOLI INDISPENSABILI

LEGGI ANCHE I GOL DI MANO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy