Squinzi: “Senza le grandi famiglie il calcio non sarà più lo stesso”

Squinzi: “Senza le grandi famiglie il calcio non sarà più lo stesso”

Il patron del Sassuolo: “La globalizzazione dipinge altri scenari”

MILANO – Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo, ha parlato al Corriere di Bologna delle proprietà cinesi in Serie A: “Zamparinivuole lasciare, così come hanno fatto Moratti e Berlusconi? Senza queste grandi famiglie italiane non sarà più lo stesso calcio, è il mondo che cambia, la globalizzazione dipinge tutti altri scenari”.  Intanto la Juve è avvertita…

LEGGI ANCHE HIGUAIN AVVERTE IL MILAN

DONNARUMMA PARLA DI RINNOVO

BENATIA PREANNUNCIA IL RISULTATO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy