Simone: “Cinesi? Regna profonda tristezza”

Simone: “Cinesi? Regna profonda tristezza”

L’ex rossonero:” Dispiace perchè si chiude qualcosa di forte a livello emozionale, che ha toccato sia i tifosi rossoneri che non”

MILANO – Marco Simone, ex giocatore del Milan, ha parlato a Calciomercato.com: “Berlusconi? Partiamo dal presupposto che io ho avuto l’onore e il piacere di conoscere un Silvio Berlusconi più giovane, con una energia diversa. Arrivava nel mondo del calcio con un carico di idee innovative e diverse rispetto a quelli che erano i metodi del tempo. E’ una persona che mi ha dato tanto, ci ha dato tanto a tutti noi giocatori di quel Milan. Lo definirei illuminante, una persona altruista, sempre presente. Parlava molto con noi, cercava di risolvere i problemi e quando era lontano cercava comunque di far sentire la sua presenza.

Cinesi? Per certi versi regna molta tristezza, sono dell’idea che qualcuno della famiglia potesse proseguire questa storia d’amore tra la famiglia Berlusconi e il Milan. Dispiace perchè si chiude qualcosa di forte a livello emozionale, che ha toccato sia i tifosi rossoneri che non. La speranza è che possa avvenire quanto successo con il Psg e gli emiri. Questi nuovi investitori hanno portato il club francese a competere ad alti livelli in Europa oltre che alle vittorie nel campionato nazionale. Non conosco la nuova proprietà cinese, speriamo portino le risorse per riportare il club tra i primi cinque del mondo. Serve maggiore forza economica: ormai i giocatori non vengono più al Milan per il blasone, hanno tutti l’ambizione di fare la Champions League.

“Verratti? No, Verratti è già in un top club, che gli garantisce di competere per obiettivi prestigiosi. Il club gli ha sempre mostrato grande fiducia, considerandolo un elemento centrale nel progetto tecnico. Può ancora crescere e maturare con quella maglia, per me resta un uno dei primi cinque centrocampisti al mondo. E’ difficile trovare una squadra più forte del Psg ora”. Intanto i progetti cinesi non sono finiti…

LEGGI ANCHE SQUINZI ATTACCA IL MILAN

LEGGI ANCHE RAIOLA ALZA DUBBI SUL RINNOVO DI DONNARUMMA

LEGGI ANCHE MALDINI SI AVVICINA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy