Shevchenko: “Con Ancelotti ho imparato soprattutto la tattica. Ronaldo e Messi danno un senso al calcio”

Shevchenko: “Con Ancelotti ho imparato soprattutto la tattica. Ronaldo e Messi danno un senso al calcio”

Le dichiarazioni di Andriy Shevchenko a “The Last Journo”.

Andriy Shevchenko, ex attaccante del Milan e attuale allenatore dell’Ucraina, è stato intervistato dalla rivista online The Last Journo.

I BLANCOS – “Zidane ha fatto un ottimo lavoro. Conosce molto bene l’ambiente del Real Madrid, ci ha giocato lì, è stato assistente di Ancelotti. E ha dimostrato di essere un allenatore di successo”.

CARLETTO – “Con Ancelotti  ho imparato soprattutto la tattica. In nessuno posto si lavora sulla tattica come in Italia”.

ZOZULYA“Lo sosteniamo: si trovava in una situazione davvero difficile, con accuse totalmente infondate. E ‘parte della nostra squadra e un vero patriota per il suo paese”.
MADRE PATRIA – “La difficile situazione in Ucraina colpisce anche il calcio: sia il livello del campionato, sia i club, siala squadra nazionale. Questi sono tempi difficili e dobbiamo superarli insieme, mantenendo la nostra unità”.
PALLONE D’ORO – “Ai miei tempi vincerne  due o anche tre era impensabile, era considerato un successo straordinario. Ora Cristiano ne ha 4 e Messi 5, e questo è meraviglioso. Questi giocatori sono quelli che danno un senso al mondo del calcio”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy