Sacchi: “Movimento italiano? Qualcosa si sta muovendo”

Sacchi: “Movimento italiano? Qualcosa si sta muovendo”

L’ex tecnico: “Gagliardini lo conosco bene, l’ho cominciato ad apprezzare nelle rappresentative nazionali giovanili”

ILANO – L’ex tecnico del Milan Arrigo Sacchi ha parlato a La Stampa: “Movimento italiano? Qualcosa si sta muovendo, guardate come Napoli, Roma, Milan, Fiorentina ma anche realtà minori come Empoli e Sassuolo vanno ad affrontare le partite di campionato. La svolta sugli italiani? Nasce in generale perché i nostri giovani hanno valore: Gagliardini lo conosco bene, l’ho cominciato ad apprezzare nelle rappresentative nazionali giovanili quando per quattro anni ero il responsabile della FIGC. Lui, Rugani, Romagnoli, Benassi, Baselli, Belotti e tanti altri hanno preso confidenza con le partite internazionali da quando abbiamo iniziato a farli giocare di più a livello giovanile con la maglia azzurra”.  Intanto l’agente di Luiz Adriano saluta così…

LEGGI ANCHE NO DI BACCA AI CINESI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy