Sacchi: “Il vero leader della squadra era il gioco e il collettivo stesso”

Sacchi: “Il vero leader della squadra era il gioco e il collettivo stesso”

Le dichiarazioni di Arrigo Sacchi sul suo Milan degli anni ’80.

L’ex allenatore Arrigo Sacchi è stato intervistato da TMW Radio: “Il vero leader della squadra era il gioco e il collettivo stesso. Abbiamo vinto il primo campionato con Van Basten che ha giocato soltanto tre partite per intero su trenta e abbiamo vinto una Coppa dei Campioni con Gullit in campo per una partita su nove. Ho avuto la fortuna di prendere persone intelligenti e con un’etica del collettivo, era una squadra sinergica. Ciò che differenziava le squadre italiane era che una vittoria senza merito non era considerata una vittoria”.

Intanto è fatta per il difensore svizzero…

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy