Sacchi: “Basta tuffatori e furbetti”

Sacchi: “Basta tuffatori e furbetti”

L’ex allenatore del Milan bacchetta arbitri e giocatori.

Sacchi Milan

MILAN – Intervenuto alla Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi dice la sua riguardo le troppe simulazioni che si vedono sui campi italiani e l’abitudine degli arbitri di fischiare troppo: “In Italia si fischia troppo. E poi ci sono troppi tuffatori, pensiamo ancora che con la furbizia si possa andare avanti. Ma con la furbizia non c’è futuro, c’è solo passato. La Federazione dovrebbe prendere provvedimenti contro chi protesta in maniera maleducata. In Premier dopo un fischio al massimo contesta un giocatore, da noi tutti corrono contro l’arbitro. Bisogna giocare di più e lamentarsi di meno. Certo, in Serie A si gioca ancora con un trequartista che marca a uomo il regista avversario, prediligendo la forza fisica alla tecnica. E allora perché ci lamentiamo?” Intanto Montella suona la carica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy