Romagnoli: Dobbiamo scendere in campo fiduciosi di poterli battere”

Romagnoli: Dobbiamo scendere in campo fiduciosi di poterli battere”

Il difensore: “La Juve? In qualunque modo giochino sono sempre fortissimi. Non fa differenza”

MILANOAlessio Romagnoli, difensore rossonero, ha parlato della sfida tra Milan e Juventus a Milan Tv: “The clash of Campioni? E’ una sfida affascianante, molto importante. Sarebbe un bel traguardo. L’aspettiamo con fiducia e umiltà”.

La Juve? In qualunque modo giochino sono sempre fortissimi. Non fa differenza. L’importante è che scendiamo in campo fiduciosi di poterli battere”.

Già battuti? Siamo consapevoli che ci giochiamo tanto. Per  tanti è il primo trofeo. Quindi dobbiamo entrare in campo decisi e convinti”.

La finale di Coppa Italia? Meritavamo noi e abbiamo perso. In campionato era alla pari. Ce la giochiamo”.

Chi temo? Sono tutti bravi. Chiunque scenderà in campo sono quelli più forti in Italia. Affrontarli è sempre bello, ma difficile”

Il rapporto con Paletta? Ottimo, Gabriel è un bravissimo difensore e ragazzo. Mi trovo bene con lui”.

La briscola con Bertolacci? Ho vinto io all’ultimo (ride). Sono contento che Andrea è tornato bene e ha giocato titolare. Spero che domani faccia così”.  Ma intanto guardate come si prepara la Juve

LEGGI ANCHE BONAVENTURA LANCIA LA CARICA

LEGGI ANCHE LE LAMENTELE DELLA JUVE

LEGGI ANCHE ORSOLINI SUL MILAN

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy