Il presidente del Lione: “Milan e Inter peggio di noi”

Il presidente del Lione: “Milan e Inter peggio di noi”

Jean-Michel Aulas ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla situazione del club francese e su alcuni giocatori

MILANO – Intervenuto in conferenza stampa, il presidente del Lione Jean-Michel Aulas ha lanciato alcune frecciatine sia ai suoi giocatori che ad alcuni club. Aulas ha rimproverato chi tra i suoi uomini ha espresso la volontà di cambiare club per ambire a traguardi più importanti, spiegando che spesso alcune squadre blasonate sono meno competitive del Lione. Ecco le parole del presidente, che ha criticato in particolare Tolisso: “Corentin parla di giocare la Champions League, e lo vogliamo tutti, ma sono i calciatori che giocano e perdono la qualificazione.Se alcuni giocatori pensano che il club non sia abbastanza per loro li accompagnerò alla porta.”

Tolisso Lione

Aulas poi prosegue, pizzicando il Milan e altri club blasonati: “Il Lione è il miglior club francese degli ultimi dieci anni. Abbiamo fatto delle ottime partite, come contro la Juventus, e siamo tra i pochi ad aver vinto a Monaco. Squadre come Manchester United, Milan o Inter vivono situazioni molto peggiori rispetto alla nostra. I giocatori hanno sempre tenuto la concentrazione di cui c’era bisogno.” E intanto Fabregas scopre le carte – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy