Petagna: “Pato il mio idolo, al Milan troppo concorrenza”

Petagna: “Pato il mio idolo, al Milan troppo concorrenza”

L’ex rossonero: “Perché non accettavo di rilasciare interviste? Non volevo visibilità dopo un solo gol”

MILANO – L’ex rossonero Petagna ha parlato a Sky Sport: “Perché non accettavo di rilasciare interviste? Non volevo visibilità dopo un solo gol. È una questione di rispetto nei confronti dei miei compagni di reparto. Concorrenza? Al Milan avevo Ibra, il mio idolo, Balotelli e Pato e ho sempre cercato di rubare i loro segreti”.  Intanto la Juve è avvertita…

LEGGI ANCHE HIGUAIN AVVERTE IL MILAN

DONNARUMMA PARLA DI RINNOVO

BENATIA PREANNUNCIA IL RISULTATO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy