Petagna: “Il Milan non voleva mandarmi in Lega Pro”

Petagna: “Il Milan non voleva mandarmi in Lega Pro”

L’ex: “Allegri? Mi ha portato in prima squadra, lo ringrazio molto”

MILANO – Andrea Petagna, ex rossonero, ha parlato a Sky: “Inter? Mi manca il gol in prima squadra, speriamo possa arrivare domenica. Gasperini? E’ l’allenatore che mi ha dato di più. Mi sta insegnando fondamentali che nelle giovanili nessuno mi ha mai spiegato. Come il modo giusto di stoppare la palla in area. Allegri? Mi ha portato in prima squadra, lo ringrazio. Serie B? Faceva parte del mio percorso di crescita. A Vicenza e Latina avevo giocato poco. Poi nessuno mi voleva, anche a causa dell’ingaggio corposo. L’Ascoli mi ha cercato, era in Lega Pro. Il Milan non voleva mandarmi in quella categoria ma per fortuna i marchigiani sono stati ripescati in B e io sono andato all’Ascoli”.  Intanto la Juve è avvertita…

LEGGI ANCHE HIGUAIN AVVERTE IL MILAN

DONNARUMMA PARLA DI RINNOVO

BENATIA PREANNUNCIA IL RISULTATO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy