Pato: “Primo incontro con Ancelotti? Avevo il collirio e non riuscivo ad aprire gli occhi”

Pato: “Primo incontro con Ancelotti? Avevo il collirio e non riuscivo ad aprire gli occhi”

L’ex rossonero: “Ho pensato ‘non posso fare queste figure'”

MILANO – Alexandre Pato, ex rossonero, ha parlato a Fox Sport del suo arrivo al Milan: “Sono arrivato al Milan e dovevo fare un po’ di test medici e quando sono andato a fare la visita oculistica mi hanno messo dei colliri negli occhi. Quando sono arrivato a Milanello non riuscivo ad aprire gli occhi. Quando ho incontrato Ancelotti per la prima volta a Milanello, quindi, si vede anche in qualche foto che c’è in rete, avevo gli occhi chiusi e pensavo ‘non posso fare queste figure”. Intanto buone notizie per Niang

LEGGI ANCHE MILAN SU MINA

LEGGI ANCHE RISPUNTA MAMMANA

LEGGI ANCHE TOLISSO OSSERVATO SPECIALE

IlMilanista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy