Parisi: “Donnarumma dovrà crescere, bisognerà perdonargli qualche errore”

Parisi: “Donnarumma dovrà crescere, bisognerà perdonargli qualche errore”

L’agente Fifa: “Lapadula? Va visto. La nazionale al momento non ha attaccanti straordinari e queste gare possono essere l’occasione per il ct di valutare ciò che il campionato esprime”

MILANO – Fabio Parisi, agente Fifa, ha parlato a TMW Radio: “Donnarumma erede di Buffon? Sembra l’erede designato. In lui rivedo cose che avevo visto in Gigi da ragazzino. Buffon non ha fatto la Primavera, è passato dagli Allievi alla Prima Squadra, ci sono delle analogie. Donnarumma dovrà crescere, bisognerà perdonargli qualche errore e penso che sarà il portiere della Nazionale italiana per i prossimi anni. Lapadula? Va visto. La nazionale al momento non ha attaccanti straordinari e queste gare possono essere l’occasione per il ct di valutare ciò che il campionato esprime. In questo momento sta esprimendo Lapadula”. 

Intanto è ufficiale la data del closing…

LEGGI ANCHE DE SCIGLIO: “MALDINI IL MIO IDOLO”

LEGGI ANCHE MAROTTA VUOLE DONNARUMMA

LEGGI ANCHE OFFERTA PER BACCA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy