P. S. Berlusconi: “Donnarumma, ricostruirei il Milan da lui”

P. S. Berlusconi: “Donnarumma, ricostruirei il Milan da lui”

Il figlio dell’ex presidente rossonero parla del mercato del club, del giovane portiere e degli investimenti dei nuovi propretari cinesi

MILANO – Pier Silvio Berlusconi ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport nella quale ha parlato degli argomenti relativi al Milan: “È davvero fatta per Conti? Benissimo. A me piace anche quel Kessie, un gran bel centrocampista. Donnarumma? Sarei contento se rinnovasse. È la scelta più giusta e sarebbe un segnale forte per i tifosi, anche da parte della società, cominciare a costruire da lui. Donnarumma è giovane, deve ancora dimostrare tanto, ma è importante per il Milan del futuro. Certo, questa cosa dell’aver saltato l’esame di maturità per andarsene a Ibiza. Ha bisogno di essere consigliato. Sarebbe stato un bel messaggio presentarsi comunque, ma capisco anche che ha avuto tanti impegni e che forse ha avuto poco tempo per studiare. i cinesi? Non li ho mai visti. Ma una cosa è certa: rimarrò tifoso del Milan per sempre, anche se adesso che non c’è più mio padre, è un’altra cosa. Seguo tutto con più distacco. Mio padre? Per lui il Milan è sempre stata una parte di cuore e lo sarà sempre. Ora è sereno, però. Aveva deciso che era tempo di lasciare e gli investimenti che la nuova proprietà sta compiendo lo dimostrano. Ma quando c’è la partita ti torna sempre la frenesia”.

 

Seguici anche su Telegram: clicca qui e scopri come

3

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy