Niang furioso: “Il vero tifoso non viene allo stadio per fischiare”

Niang furioso: “Il vero tifoso non viene allo stadio per fischiare”

L’attaccante è stato beccato dal pubblico al momento della sostituzione

MILANO – M’Bayer Niang non è decisamente stato tra i migliori in campo nella sfida contro il Crotone, anzi la sua prestazione è stata deludente. L’attaccante francese ha litigato con Lapadula per la battuta di un calcio rigore, poi sbagliato da Niang e al momento della sostituzione è stato fischiato dai tifosi presenti a San Siro. Il francese non l’ha presa benissimo e su Instagram ha pubblicato il seguente messaggio: “Il vero tifoso non viene allo stadio per fischiare ma per sostenere la squadra. Possono capitare dei momenti di difficoltà, ed è in queste occasioni che si sente l’aiuto dei tifosi. Quindi accetto i fischi dal pubblico, ma non giovano ne alla squadra ne a me stesso. Comunque complimenti al gruppo per la vittoria ed ora pensiamo ad uscire con un risultato positivo dall’olimpico di Roma”. Intanto l’importante novità sul closing…

LEGGI ANCHE OFFERTA DELL’ARSENAL PER BACCA

LEGGI ANCHE IDEA CRISCITO

LEGGI ANCHE SCAMBIO BADELJ-BERTOLACCI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy