Montella in conferenza: “Deulofeu è entrato timido. Non dovevamo subire la beffa”

Montella in conferenza: “Deulofeu è entrato timido. Non dovevamo subire la beffa”

Il mister: “Rispetto all’andata teniamo molto più la palla dell’avversario e abbiamo numeri migliori. Sicuramente dobbiamo migliorare nella finalizzazione”

MILANO – Dopo Udinese-Milan, Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa: “Deulofeu? E’ entrato bene, anche se è entrato a freddo all’inizio. Dà imprevidibilità, anche nell’uno contro uno. Mi auguro riesca a esprimere il suo talento”.

“I competitors? Ci aumenta il rammarico, però penso che questa sconfitta non mini gli obiettivi che abbiamo, siamo pienamente nei nostri obiettivi”.

“Il momento? Poi vedrò i dati. L’Udinese ha i calciatori molto fisici. Crisi di crescita? Forse sì, la nostra si può dire che sia una crisi di crescita”.

“Il gol? E’ un problema di comunicazione, una squadra che subisce un fallo grave non deve subire anche la beffa di giocare con un uomo in meno”.

“La difesa? Il secondo gol l’ho raccontato, il primo abbiamo sbagliato un disimpegno abbastanza semplice. Rispetto all’andata teniamo molto più la palla dell’avversario e abbiamo numeri migliori. Sicuramente dobbiamo migliorare nella finalizzazione”.

“Cosa non va? Se rapportiamo tutto ai risultati naturalmente qualcosa non va, se pensiamo alla prestazione invece no. Dobbiamo crescere in malizia e astuzia di campo, che fa la differenza come in occasione del secondo gol. Abbiamo anche subito gol da un giocatore che meritava qualcosa più del giallo l’azione prima”. Intanto è fatta….

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

LEGGI ANCHE IL MILAN SI RAFFORZA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy