Moggi: “Bonucci? Vittima di se stesso”

Moggi: “Bonucci? Vittima di se stesso”

L’ex dg della Juventus è intervenuto ai microfoni di Sportitalia ed ha commentato il momento no di Leonardo Bonucci

MILANO – Continua il momento no di Leonardo Bonucci che ieri sera si è reso protagonista di una brutta prestazione contro la Macedonia. Negli studi di Sportitalia è intervenuto Luciano Moggi che ha commentato proprio le prestazioni del capitano milanista:

“Contro la Macedonia ha commesso errori da dilettante, è un fatto psicologico: quando non si è nella giusta condizione mentale si può sbagliare di tutto. Credo che sia vittima di se stesso, ha parlato molto prima di andare al Milan. Ne è diventato il capitano ma il suo rendimento non è né da capitano del Milan, né della Nazionale».

Luciano Moggi
Luciano Moggi

Inoltre l’ex dg bianconero ha poi fatto presente le differenze che può aver riscontrato Bonucci nel passare dalla Juventus al Milan: “Bonucci giocava in una Juventus collaudata, che giocava insieme da quattro-cinque anni, ma aveva anche un allenatore che sa dare motivazioni: il signor Massimiliano Allegri. Quando si è permesso di fare delle cose fuori posto è stato mandato in tribuna, è così che bisogna fare con calciatori come lui.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy