Mirabelli a Milan TV: “Prendiamo gli aspetti positivi della sconfitta. Montella non è in discussione”

Mirabelli a Milan TV: “Prendiamo gli aspetti positivi della sconfitta. Montella non è in discussione”

Ecco le parole del ds rossonero nel post-partita di Milan-Roma

MILANO – Altra sconfitta contro una squadra di livello: a San Siro la Roma si impone per 2-0 sul Milan. Leggermente migliore la prestazione rispetto alle gare contro Lazio e Sampdoria, ma questo non basta per scacciare i fantasmi. Durante il post-partita, il direttore sportivo rossonero Massimiliano Mirabelli prende la parola ai microfoni di Milan TV per far sentire la voce della società in un momento delicato come questo: “Abbiamo affrontato una grande squadra come la Roma, dominando per 70 minuti. Un grande giocatore come Dzeko ci ha tagliato le gambe nel nostro miglior momento. Dobbiamo però analizzare ciò che di buono abbiamo fatto,abbiamo tenuto testa ad una big come la Roma.”

Modulo? Sono cose che riguardano l’allenatore, io sono più concentrato sulle prestazioni e sull’atteggiamento. Normale che dia fastidio perdere in casa, ma ho visto dei grandi passi in avanti che mi lasciano tranquillo e sereno. Siamo solo alla settimana giornata e il nostro obiettivo non cambia. Ce la giocheremo.”

Mancanza di gol? Ci è mancata la cattiveria in fase offensiva. La Roma ci soffriva in certe situazioni, ma non abbiamo avuto la furbizia necessaria per segnare.”

Fiducia? Per prima cosa voglio ringraziare i tifosi che ci stanno vicini e che hanno applaudito a fine partita. È in queste difficoltà che escono gli uomini e il mondo Milan deve fare quadrato attorno al tecnico. I nostri obiettivi possiamo raggiungerli, siamo solo alla settima giornata. Ci sono state cose che non sono andate, ma rimaniamo sereni perchè abbiamo visto qualcosa di buono, continuiamo sulla nostra strada.”

Derby? E’ una partita a sè, non dobbiamo mai essere impauriti. Con grande umiltà affrontiamo ogni avversario, ma la paura deve venire agli altri, non a noi, dobbiamo avere coraggio.”

Montella? Stiamo sentendo da parte dei media illazioni sul nostro allenatore. Viviamo un momento in cui abbiamo anche fatto cose positive, abbiamo subito sconfitte, ma siamo solo all’inizio. E’ una cosa mediatica mettere in discussione l’allenatore, abbiamo fiducia in Montella e in questo gruppo. Sappiamo che dobbiamo raggiungere i nostri obbiettivi e trovare la nostra strada. Tra virgolette sono più sereno perdendo come stasera, oggi prendo qualcosa di positivo dalla prestazione, anche se non è facile vedere del positivo in una sconfitta.”

Borini? E’ un giocatore che conosco bene, dove lo metti dà sempre l’anima, butta il cuore oltre l’ostacolo. Noi dobbiamo avere il suo stesso atteggiamento. Poi altri giocatori devono anche far valere i valori tecnici. Dobbiamo cercare di fare meglio per poter portare il Milan a raggiungere gli obiettivi che tutti conoscete.”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy