MILAN-BOLOGNA: L’ ANALISI SUGLI AVVERSARI

MILAN-BOLOGNA: L’ ANALISI SUGLI AVVERSARI

Con Fabio Bazzani andiamo a vedere il trend, il modulo e le individualità della formazione rossoblu

Il Bologna dell’ex Roberto Donadoni, già salvo con largo anticipo, occupa la 15° posizione della classifica di Serie A (41 punti). La formazione rossoblu arriva da 2 vittorie nelle ultime 3 giornate e domenica pomeriggio cercherà di fare bella figura a San Siro. Andiamo ad analizzare nel dettaglio – con l’aiuto di uno dei volti noti di Milan TV, Fabio Bazzani – il prossimo avversario in campionato dei ragazzi di Mister Montella.

L’ULTIMA SFIDA
L’8 febbraio scorso – recupero della 18° giornata – il Milan vinse 1-0 grazie a una vera e propria impresa, nella partita più incredibile della stagione. La squadra di Vincenzo Montella, al Dall’Ara, riuscì a conquistare i 3 punti al 44′ della ripresa, grazie al gol di Pasalic (sulla grande azione di Deulofeu) e dopo aver giocato quasi tutta la ripresa in nove uomini a causa delle espulsioni di Paletta e Kucka.

TREND ROSSOBLU
Il Bologna arriva alla sfida di Milano in un buon momento di forma. In questa stagione però, in trasferta, i felsinei hanno trovato diverse difficoltà, come testimoniano i 15 (dei 41) punti raccolti lontano dal Dall’Ara. Ma entriamo nel dettaglio, e con Fabio Bazzani – tattico rossonero nella trasmissione “Box to Box Preview” in onda tutti i giovedì alle 19.30 su Milan TV – andiamo a vedere il trend e le caratteristiche della formazione emiliana.

MODULO
Attualmente il Bologna di Roberto Donadoni si schiera con un 4-2-3-1. Un sistema mutato nel corso della stagione (in precedenza il modulo era il 4-3-3) a causa della partenza, avvenuta poche settimane fa, di un giocatore fondamentale per lo scacchiere tattico rossoblu. Fabio Bazzani ci spiega di chi stiamo parlando.

ATTENZIONE A…
È il reparto avanzato il punto di forza della squadra di Donadoni. Il tecnico, infatti, può contare su diverse individualità molto interessanti, alcune delle quali hanno vestito in passato la maglia rossonera.

Fonte: acmilan.com

IlMilanista.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy