Mihajlovic a Sky: “Sono infuriato, non facciamo il salto di qualità”

Mihajlovic a Sky: “Sono infuriato, non facciamo il salto di qualità”

Mihajlovic ha parlato a Sky dopo la partita con il Milan.

Sinisa Mihajlovic ha parlato a Sky dopo il pareggio con il Milan: “Non sono arrabbiato, sono infuriato. Pareggiare questa partita è stato folle, in vantaggio 2-0, poi il rigore. Si ripetono sempre gli stessi errori. Non si sa perché ci si abbassa per venti minuti, poi si ricomincia a giocare di nuovo. Non siamo riusciti a fare il salto di qualità. E’ un problema di testa, di saper gestire certi momenti della partita. In quei momenti non si può difendere ma gestire meglio i momenti della partita. Quando prendi due gol sembra che riprendi coraggio e ricominci a giocare. Così è difficile vincere le partite”.

PROBLEMA MENTALE –  “Non è un problema fisico, anche nella partita precedente siamo stati superiori a loro da questo punto di vista. Ci manca personalità, saper gestire questo tipo di partite. I miei giocatori spendono tanto, ma sono allenati per spendere tanto. Ljajic? Il rigore lo sbaglia solo chi non lo tira. Posso essere arrabbiato per altro, ma il rigore si può sbagliare. Non so se avremmo vinto con quel rigore, ma sarebbero aumentate le opportunità”.

Intanto il futuro di Galliani appare molto incerto….

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

LEGGI ANCHE MIRABELLI A CACCIA DI GIOVANI TALENTI

LEGGI ANCHE RONALDINHO INCORONA MESSI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy