Mandorlini a Premium: “Abbiamo creato occasioni ma non le abbiamo sfruttate”

Mandorlini a Premium: “Abbiamo creato occasioni ma non le abbiamo sfruttate”

L’allenatore del genoa prende la parola per commentare la sconfitta di San Siro

MILANO – Dopo la sconfitta contro il Milan, il tecnico del Genoa Mandorlini interviene ai microfoni di Premium Sport: “Abbiamo fatto la nostra partita, nel secondo tempo eravamo un po’ scarichi. Abbiamo creato tante premesse per poter fare male al Milan. Abbiamo iniziato con la difesa a 4, poi siamo passati a 5. Se devo dire una cosa ai ragazzi, è di essere più cattivi. Nel primo tempo abbiamo creato 3-4 occasioni per fare gol e dovevamo sfruttarle meglio. Situazione mentale della squadra? Avevamo tre attaccanti, ma quando vai sotto ti viene a mancare qualche sicurezza. Anche nel secondo tempo abbiamo creato tante opportunità. Non hanno mai chiuso la partita e noi l’abbiamo tenuta aperta fino alla fine. Ci voleva un po’ più di solidità difensiva, ma abbiamo sfruttato poco le azioni d’attacco. Se si può reagire? Non la farei così pesante, la nostra classifica ci permette di essere sereni. Bisogna pensare alla partita, poi si possono subire anche delle situazioni ambientali. Non siamo mai stati cattivi nell’ultima giocata, si poteva fare di più a prescindere dalle pressioni dell’ambiente. Tifosi? Dobbiamo vivere alla giornata. So che la squadra sta dando tutto, può e deve dare di più e andare oltre ai propri limiti. La situazione non è facile, abbiamo perso il derby e oggi a Milano, ma non si può risolvere tutto in due minuti. Dobbiamo far fronte a queste situazioni attraverso il lavoro. Simeone? Si impegna tanto, ma anche lui soffre la situazione generale. Cerca individualmente di trovare la rete, ma deve stare tranquillo e fare quello che ha sempre fatto.”

SEGUI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

RAIOLA: “I CINESI STANNO FACENDO UNA FIGURA DI M…”

MILAN, SIMEONE NEL MIRINO

ALLARME SUSO: SU DI LUI C’E’ L’ATLETICO MADRID

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy