Maldini: “Papà Cesare amava Milano, l’ha sempre considerata casa sua”

Maldini: “Papà Cesare amava Milano, l’ha sempre considerata casa sua”

L’ex capitano per l’iscrizione del padre al Famedio: “Mio papà è di origine triestina ma una parte della sua vita l’ha vissuta qua a Milano e questo è un riconoscimento che fa onore a lui e alla famiglia”

MILANO – Paolo Maldini ha parlato in occasione dell’iscrizione al Famedio del Cimitero Monumentale di Milano dei nuovi cittadini emeriti, tra cui c’è suo papà Cesare. Ecco le sue parole riportate da Affaritaliani.it: “Mio papà è di origine triestina ma una parte della sua vita l’ha vissuta qua a Milano e questo è un riconoscimento che fa onore a lui e alla famiglia. È arrivato a Milano 21enne e ha passato i momenti più belli della sua vita qui: ha conosciuto sua moglie, ha fatto una famiglia e si è realizzato in quello che sognava di fare: è stata veramente la sua città. Amava Milano, l’ha sempre considerata casa sua”.Intanto arrivano novità su Bazoer in rossonero…

LEGGI ANCHE LE NOVITA’ SUL CLOSING

LEGGI ANCHE GALLIANI E IL SUO FUTURO

LEGGI ANCHE FABREGAS C’E’ IL SI’

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy