Maldini: “E’ un grande orgoglio avere questo riconoscimento in ricordo di mio papà”

Maldini: “E’ un grande orgoglio avere questo riconoscimento in ricordo di mio papà”

L’ex capitano: “Cesare ben voluto da tutti? Gli volevano tutti bene per la sua maniere e per la bontà d’animo”

MILANO – Paolo Maldini, visivamente commosso,  ha parlato a Milan Tv in occasione dell’iscrizione al Famedio del Cimitero momumentale di Milano di suo papà Cesare: “E’ un grande orgoglio avere questo riconoscimento in ricordo di mio papà. Era triestino, ma è venuto qui a Milano a 21 anni. Si è radicato e si è sempre sentito un milanese vero. La sua grande famiglia è orgogliosa. Ben voluto da tutti? Sì, per la sua maniera schietta e diretta. Faceva trasparire la sua bontà d’animo. L’aver lavorato con le Nazionali, Under 21 e maggiore al Mondiale ’98, ha fatto sì che il riconoscimento fosse da parte di tutti e non solo dai tifosi del Milan. Il parco dedicato a Cesare e a Facchetti davanti a San Siro? E’ molto bello. Ci passo spesso e controllo lo stato del parco. E’ tenuto molto bene e per questo ringrazio i consiglieri comunali che hanno voluto farlo davanti a quella che è stata la loro casa. Grazie al comune”. Intanto arrivano novità su Bazoer in rossonero…

LEGGI ANCHE LE NOVITA’ SUL CLOSING

LEGGI ANCHE GALLIANI E IL SUO FUTURO

LEGGI ANCHE FABREGAS C’E’ IL SI’

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy