Locatelli: “Non mi sento un predestinato”

Locatelli: “Non mi sento un predestinato”

Il rossonero: “Penso giorno dopo giorno. Voglio solo ringraziare Ventura per questa opportunità”

MILANO – Manuel Locatelli ha rilasciato un’intervista ai giornalisti presenti a Coverciano dove il giovane rossonero ha sostenuto lo stage con la Nazionale: “E’ stata una emozione importantissima, ringrazio il ct per avermi dato questa opportunità”.
“4-2-4? Mi sono trovato bene, anche perché già giocavo in questo modulo nelle nazionali giovanili ed ero abituato”.
“Io predestinato? No, io penso giorno dopo giorno. Voglio solo ringraziare Ventura per questa opportunità”.
“Stage? E’ una proposta importante che può servire a noi giovani, è una bella esperienza”.
“Europeo Under 21? Sarebbe bello, ma io penso al presente”.
“Più emozione con la Nazionale o per il derby? Due belle emozioni”.
“Serie A di giovani? Quest’anno si, sia il Milan che la Juventus stanno mettendo in mostra tanti giovani”. Intanto spunta il nuovo nome della cordata…

LEGGI ANCHE 4 NOMI PER IL MERCATO

LEGGI ANCHE LAPADULA RESTA ROSSONERO

LEGGI ANCHE SPIRAGLIO PER THIAGO SILVA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy