Le voci, De Grandis: “Berlusconi non può dettare le regole a chi compra”

Le voci, De Grandis: “Berlusconi non può dettare le regole a chi compra”

Il giornalista durante un’intervista ha detto di essere perplesso riguardo la trattativa che il presidente rossonero sta portando avanti

 

MILANO – Intervenuto negli studi di Sky Sport per parlare di Milan, Stefano De Grandis ha commentato così le ultime dichiarazioni rilasciate da Berlusconi sulla possibile cessione del club rossonero: “Sono sempre perplesso, se tu vendi non puoi dettare le condizioni a chi compra: non ti puoi prendere i meriti di un Milan grande fatto da altri, se vuoi vendere vendi e chiudi la cessione. Io la vedo così: sono sempre perplesso sul ragionamento a priori di un qualcosa che verrà fatto da altri. Fino ad ora tutte le trattative legate al Milan non sono andate a buon fine, da Bee Taechaubol in poi. L’Inter mi sembra che con meno chiacchiere abbia chiuso più velocemente una trattativa che potrebbe rinforzarla: credo che se vendi una macchina usata non  puoi decidere di darla solo se il compratore la tratta bene, lui ci fa quello che vuole”. Ecco le ultime su Balotelli: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy