Lapadula: “Avere vicino Berlusconi sarebbe un’arma in più”

Lapadula: “Avere vicino Berlusconi sarebbe un’arma in più”

Il rossonero: “Molto bella la coreografia, vederla dal campo è stata da pelle d’oca”

MILANO – Gianluca Lapadula, convocato da Ventura per lo stage azzurro, ha parlato da Coverciano: “Il mio primo derby è stato una bellissima emozione. C’è un po’ di rammarico per il risultato ma il Milan ormai sta diventando ed è una bella realtà italiana. Peccato aver preso gol all’ultimo minuto ma stiamo facendo un bel lavoro. Il mio ritorno in azzurro? E’ sempre una chiamata che fa molto piacere, si vede già che siamo un bel gruppo, ci conosciamo già, quindi in questi giorni saremo più facilitati nel lavorare”.

“Berlusconi? Il presidente ha rappresentato il Milan e lo rappresenta anche adesso, per molti anni è stato un simbolo. E’ normale che avere vicina una persona così sarebbe un’arma in più. Molto bella la coreografia, vederla dal campo è stata da pelle d’oca. Berlusconi nel dopo partita ci ha fatto i complimenti e ci ha detto di continuare con questo atteggiamento che arriveranno i risultati”. Intanto il Barcellona viene a fare compere in casa Milan….

LEGGI ANCHE I CINESI CONTRO BERLUSCONI

LEGGI ANCHE LOCATELLI SI EMOZIONA

LEGGI ANCHE BORUSSIA DORTMUND SU SUSO

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy