La Spisa su Orsolini: “Perfetto per il 4-3-3, attenzione alla concorrenza estera”

La Spisa su Orsolini: “Perfetto per il 4-3-3, attenzione alla concorrenza estera”

L’osservatore elogia il giovane esterno, paragonandolo ad un rossonero

MILANO – Andrea La Spisa, osservatore del Parma, è intervenuto durante la trasmissione di TMW Radio “Italians, fuori dai confini” per fare un ritratto di Orsolini, talento accostato insistentemente al Milan: “Parliamo di un ragazzo del 1997, secondo me uno dei maggiori prospetti del panorama italiano. Dà il meglio di sé a piede invertito, ovvero a destra, essendo un mancino naturale. Perfetto nel 4-3-3, abile nell’uno contro uno e dotato di grande tecnica individuale. La sua personalità fa davvero la differenza, essendo un ’97, ha un futuro luminoso e penso possa tranquillamente arrivare in Nazionale se posso sbilanciarmi”. Orsolini, nativo di Ascoli Piceno, è riuscito ad imporsi nella squadra della sua città: “Senza dubbio, è difficile ma questo è un bellissimo sogno per questa città e per il ragazzo stesso. Credo che rimarrà davvero poco ad Ascoli, avendo già tanti estimatori in Italia come Milan e Juventus.” Quindi La Spisa si sbilancia in un paragone con un esterno del Milan:”Il paragone con Suso ci può stare, ma potrebbe ricordare anche il primo Lamela, quello della Roma. Orsolini però è anche molto fisico, ha più capacità di difendere, con questa grande struttura di cui è dotato. Sirene estere? Non sottovaluterei il Monaco in Francia ma anche l’Arsenal, che sui giovani è sempre molto molto attento. Sarebbe bene non farselo scappare.” Intanto Suso punta la Juventus.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy