Juric a Premium: “Ci è andata bene. Senza spettacolo, ma anche senza concedere”

Juric a Premium: “Ci è andata bene. Senza spettacolo, ma anche senza concedere”

Il tecnico del Genoa al termine del match contro il Milan

MILANO – Il tecnico del Genoa Juric ha parlato a Premium Sport: “Partita? Assolutamente abbiamo giocato meno bene rispetto al derby. Oggi siamo stati più umili e non volevamo lasciargli spazi. Ci è andata bene, senza spettacolo ma anche senza concedere. Il Genoa? Noi contro il Milan dovevamo giocare così. Mi piacerebbe giocare come il derby e vincere. Ma ci sono partite che devi giocare così. La differenza di budget? No lì ho sbagliato. Il destino mi ha punito. Pavoletti? Ha fatto il gol per noi. Siamo a fine ottobre, che centra il mercato. Non vendiamo a tutti. Rigoni su Locatelli? Non abbiamo giocato molto sull’uomo. Oggi meno rispetto alla gara col Napoli. Loro hanno cambiato e così anche noi per non dare spazio. Era importante chiudere le ripartenze. Abbiamo fatto bene. Fase di possesso? Io penso che al Derby abbiamo fatto una partita splendida anche lasciando spazio. Sulla fase di possesso si può migliorare. Ci sono margini. A volte ci siamo riusciti, altre volte no. Oggi abbiamo vinto con altre armi. Laxalt? Sta crescendo tanto. Ha fatto un buon campionato lo scorso anno e quest’anno è migliorato. Fa entrambe le fasi. E’ un pezzo importante. Col Milan? Quando hanno spazi sono devastanti. Volevo fare un buon possesso senza scoprirsi. L’abbiamo preparata così. Partite vicine? Penso che in Italia è difficile perché in una settimana trovi 3 moduli diversi. All’estero non hanno sti problemi, giocano tutti uguali. E’ dispendioso. Obiettivo? Ci sono state partite dove meritavamo e ci hanno annullato tre gol. Potevamo avere qualche punto in più. Noi dobbiamo salvarci e poi si vede”. Intanto la cordata ha 2 nuovi nomi

LEGGI ANCHE ABBIATI ESALTA DONNARUMMA

LEGGI ANCHE GALLIANI SUL FUTURO DI GIGIO

LEGGI ANCHE ALBERTINI AVVERTE LOCATELLI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy