Ielpo: “Il Milan ha perso la prudenza”

Ielpo: “Il Milan ha perso la prudenza”

L’ex portiere rossonero: “Approccio? Non credo sia così. A mio avviso è una scusa o una generalizzazione”

MILANO – Mario Ielpo, ex portiere del Milan, ha parlato del momento rossonero a Tuttomercatoweb.com: “Ha dovuto affrontare partite difficili ma quello che mi colpisce è che è stata persa quella prudenza che aiutava la difesa a non prendere gol. Si gioca troppo alti e se manca il furore agonistico si espone la difesa a grandi problemi. Il reparto arretrato è buono ma non eccezionale”.

“Approccio? Non credo sia così. A mio avviso è una scusa o una generalizzazione. Se si gioca con Napoli o Juve queste squadre ti aggrediscono subito e non si può allora giocare la palla da dietro. Non è una questione di approccio ma di difficoltà del momento della gara. Invece di giocare la palla dovresti scavalcare il pressing. Giocare sempre la palla non va bene, bisogna adeguarsi alle circostanze. Non si può fare sempre lo stesso gioco”. Intanto i rossoneri vicini al sostituto di Niang…

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI MILAN

LEGGI ANCHE RIFIUTATA OFFERTA DALLA CINA PER KUCKA

LEGGI ANCHE IN SPAGNA ESALTANO DEULOFEU

LEGGI ANCHE DIEGO LOPEZ VERSO IL CHELSEA

LEGGI ANCHE CLUB CINESE VALE PIU’ DEL MILAN

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy