Gullit: “Il Milan in mano ai cinesi è un male? Non lo sappiamo”

Gullit: “Il Milan in mano ai cinesi è un male? Non lo sappiamo”

Le dichiarazioni di Gullit.

Ruud Gullit, ex attaccante del Milan, ha parlato a I Signori del Calcio su Sky:  “Il calcio sta cambiando in generale. Ai nostri tempi, i migliori giocatori del mondo venivano in Italia. E’ cambiato ora: tanti sono in Spagna, in Germania, sono in Inghilterra. Adesso ci sono i cinesi e tutti hanno paura dei cinesi”.

CLOSING – “Il Milan in mano ai cinesi è un male? Non lo sappiamo. L’unica cosa che sappiamo è che Berlusconi ha fatto di tutto per il Milan, magari arriva un momento in cui certe cose cambiano, lui stesso sa meglio di tutti che cosa deve fare con la sua vita, e speriamo che il Milan andrà avanti. Ci sono dei giovani che possono dare al Milan la possibilità di vincere qualcosa, però oggi c’è bisogno di soldi: senza soldi non fai niente”.

Intanto ecco le parole di Abodi sul closing…

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI MILAN

GALLIANI: “MIO MERCATO MIGLIORE? L’ULTIMO”

LEGGI ANCHE DE GEA ALTERNATIVA A DONNARUMMA PER LA JUVE

LE PAROLE DI GALLIANI SU DEULOFEU

ECCO IL PIANO DI RILANCIO DEI CINESI

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy